Calcio Ariano – Mister Negri: “A Grottaglie per fare risultato”

8 settembre 2005

Non è più un mistero il nome dell’attaccante che doveva approdare alla corte del trainer Antonio Negri ad Ariano Irpino. “Si trattava di Ausilio, ex Modica che però si è accasato a Fermentino- spiega il trainer della squadra del Tricolle, che aggiunge – hanno giocato troppo al rialzo e non è più convenuto, però per l’attacco ho Esposito. Il mancino napoletano lo scorso anno ha giocato il campionato di calcio a cinque in serie A. A me piace, deve solo riprendere confidenza col rettangolo di gioco regolare”. Chiediamo se risulta proibitiva la prima di campionato in trasferta a Grottaglie. “Andiamo lì completi e quindi giocheremo ad armi pari perché se completi e convinti possiamo anche ottenere un buon risultato. I tre reparti attacco, centrocampo e difesa, non difettano di assenze come successe contro la Paganese anche se la squadra resse bene. I vari Guardabascio, Amodio e De Cesare saranno della partita”. (di Dante Grimaldi)