Calcio – Alla scoperta del Taranto

13 dicembre 2011

Venerdì nell’anticipo l’Avellino tornerà allo “Iacovone” di Taranto. L’ultima apparizione dei lupi risale alla stagione 2006-2007, gara playoff persa di misura complice la rete di Zito nella ripresa. L’Avellino poi andò in B in finale contro il Foggia. Taranto che mister Dionigi sta portando sempre più vicino alla vetta. Il blitz di domenica a Reggio Emilia è stato significativo. Squadra di indiscusso valore tecnico, i biancoverdi dovranno tenere sott’occhio il duo Rantier-Chiaretti. Attaccanti di spessore, possono far male. A centrocampo occhio ad Antonazzo, Di Deo e Giorgino. In porta c’è l’esperienza di Bremec
La rosa del Taranto:
Portieri: Bremec, Faraon, Maraglino, Barasso
Difensori: Prosperi, Colombini, Sosa, Cloy, Di Bari, Cutrupi, Giordani
Centrocampisti: Antonazzo, Di Deo, Giorgino, Sabatino, Garufo, Rizzi, Vicedomini, Sciaudone, Pensalfini, Karvonen
Attaccanti: Chiaretti, Rantier, Guazzo, De Gasperi, Girardi, Russo, Dalì
Allenatore: Davide Dionigi
Allenatore in seconda e preparatore portieri: Gianpaolo Spagnuolo
Presidente: Vincenzo Bartolomeo D’Addario
Vice Presidente: Valerio D’Addario
Diesse: Valentino Angeloni