Calcio a5/Femm. – La Rappresentativa Campana sfida quella laziale

19 marzo 2010

Avellino – La Rappresentativa Campana si prepara al match di ritorno contro la selezione del Lazio.
L’incontro si disputerà presso la tendostruttura di via Tagliamento, dopodomani. La seduta di rifinitura invece verrà svolta in mattinata, le campane sconfitte nella gara di andata per 5 a 1, sono chiamate alla grande prova per ribaltare l’andamento della qualificazione. Mister Cipro cerca di dissipare gli ultimi dubbi e spera nell’apporto della sudamericana Blanco, ancora in forse per i postumi di un infortunio patito circa un mese fa. Si annuncia il pubblico delle grandi occasioni per l’importante impegno del dream-team nostrano.
Si comincia alle 15.00 con un incontro esibizione tra le giovani della Talea, fascia di età compresa tra i nove e i quattordici anni e le ragazze del Cesinali che militano nel campionato CSI. Le coreografie spettacolo non mancheranno, in tema con l’arrivo della stagione primaverile, alle diciassette le nuove leve accompagneranno le due selezioni, che si sfideranno per l’accesso alla fase finale, del torneo a regioni.
Gli addetti ai lavori confidano nel calore del pubblico per supportare l’impresa delle campane, è nelle loro corde riuscire nell’ intento. Le sei atlete della Talea convocate, i difensori Moschella e D’Angelo, i laterali Pugliese e Pocino e le pivot Racioppi e Roberto, galvanizzate dalle ottime prestazioni nella formazione di appartenenza, sono pronte a lasciare il segno.