Calcio A5/D – Scontri di fuoco nelle zone nobili della classifica

17 aprile 2009

Un turno scoppiettante nelle zone alte della graduatoria di D del calcio A5. Due le sfide di cartello: S. Nazzaro-Palazzisi e Real Cesinali-Nardone Martino. In caso di vittoria il S. Nazzaro sul campo amico aggancerebbe proprio l’attuale capolista. “Virtualmente – spiega il tecnico De Crosta – noi siamo già primi col Palazzisi in quanto attendiamo l’esito del Giudice Sportivo sul ricorso presentato dopo la gara col S. Giorgio del Sannio, vista la posizione irregolare di un tesserato.
Ci vorrà un po’ di tempo ma siamo sicuri dell’esito positivo. Questa è una gara decisiva per il nostro futuro”. Domenica il Real Cesinali di Melillo affronterà in casa il Nardone Martino che è reduce da una sconfitta casalinga, ma spera di racimolare qualche punto in campo esterno. Melillo può contare su un ottimo Rocam ma dovrà fare a meno di Vecchione bloccato dalla giustizia sportiva.
Compito agevole per l’Arx Solofrae di Pierri contro il Lions Grotta che sosta nella parte bassa della classifica. L’ Arx Solofrae scenderà in campo però privo di D’ Alessio bloccato dal Giudice Sportivo, in cambio presenta un tris di tutto rispetto: Parmigiano, Margarita e Coppola, col fiuto del gol. Domenica invece sarà di scena l’ altra formazione conciaria, l’Agostino Lettieri del tecnico Picariello, sul rettangolo di gioco dell’ Atletico Torrioni. Rientra in squadra il portiere Lombardi bloccato da un incidente di gioco, quindi l’ intero gruppo resta a disposizione di Picariello. I padroni di casa, guidati dal tecnico Manuzzi, difficilmente perdono punti sul loro campo e mirano ad agguantare la parte alta del centro classifica. (di Dante Grimaldi)