Calcio a5/C1 – Il Futsal Solofra scalda i motori in vista del derby

18 marzo 2010

Solofra – Nella trentesima giornata di campionato spicca il derby irpino. Al campo Coni il Futsal Solofra sarà ospite del Cus Avellino. Un derby, di solito, è sempre una gara un po’ speciale ed i verdi lo sanno. Per questo avranno già smaltito la fatica prodotta nel recupero infrasettimanale con il Città delle Acque sul rettangolo del ‘Nocelleto’ di Cesinali. I rosanero invece hanno qualche giorno in più di riposo nelle gambe, ma il pensiero sempre fisso all’ incontro. I ragazzi del presidente Michele De Piano scenderanno sul rettangolo di gioco per dare vita ad un match per nulla soporifero, al contrario, daranno battaglia per rifarsi della sconfitta dell’ andata. Non ci sarà dunque catenaccio da parte di Cocchia, ancora squalificato. Ci saranno probabilmente tutti tranne lo squalificato pivot Ezio Esposito. Della partita, salvo complicazioni dell’ ultimo momento, saranno il bomber Michele De Maio che scopre sempre più il gusto di lavorare palloni per mandare in rete i compagni, come pure Di Palma, lo scattante Russo dal gol vellutato, Parmigiano che ha rotto gli indugi definitivamente col gol e soprattutto i centrali Pagano e Nicodemo, quest’ ultimo nelle vesti di vero gladiatore. Sarà una gara da ex, per l’ universale Jacopo Di Marzo che nelle ultime gare ha dato una spinta in più alla squadra rosanero. In porta il solito Vitiello che cercherà di dire no ai tiri avversari soprattutto ai siluri di Milito tra l’ altro solofrano. I punti fanno comodo ad entrambe le compagini, al Futsal Solofra per una salvezza anticipata ed al Cus Avellino per cercare di avvicinarsi sempre alla terza piazza in classifica.