Calcio a 5 – Inarrestabile Michele De Maio e Futsal vittorioso

17 maggio 2008

Si abbatte la furia di Michele De Maio, match winner dei rosanero, sulla Mario Smaldone al “Palatedeschi” di Benevento. 6–4 è stato il risultato finale per il Futsal Solofra del presidente Michele De Piano. I rosanero, veri corsari, hanno iniziato la gara concentrati per una vittoria che sembravà già concretizzarsi alla fine della prima frazione di gioco, quando Vitiello e compagni si recavano a riposo in vantaggio per 4 reti a 0. Al 10’ ad aprire le marcature è stato Alfredo De Maio, assente contro la gara persa col Cala Moresca. Il predominio di gioco degli ospiti, con ripartenze veloci e pericolose, porta al raddoppio di Michele De Maio al 16’. I padroni di casa arrivano sottorete ma i loro tiri risultano fuori misura o preda di Vitiello. Velocizza la manovra la squadra di Palumbo e trova la rete al 24°’ con Alfredo De Maio. Non passano neanche due minuti e Michele De Maio insacca la rete del 4 a 0. Si fa largo lo stupore tra il pubblico e lo staff di casa meravigliati dalla poca reattività della propria squadra. Ancora Michele De Maio allunga il punteggio, riuscendo a strappare anche gli applausi dello sportivissimo pubblico casalingo grazie ad un sontuoso pallonetto. Al 14° vengono premiati i padroni di casa che vanno in rete con Catalano, elemento che fa la differenza tra i suoi. Inizia una girandola di sostituzioni tra i rosanero che vanno in gol al 21° sempre con Michele De Maio. La Mario Smaldone del tecnico Cucchiaro si getta all’ attacco anche con il portiere e in due minuti, 25°e 26° vanno in rete con Pisani e Serino grazie anche ad un rigore. Rispondono i rosanero ma la traversa dice no a Vignola che in altre occasioni si presenta solo davanti al portiere mancando di poco il gol. Al 31° Catalano va ancora in rete. Sul seguente tentativo Vitiello risponde parando un rigore. Qui si chiude la gara. “Non conoscendo l’ avversariospiega Palumboabbiamo iniziato con chiusura in difesa per poi ripartire in contropiede. Abbiamo segnato sia su azione che contropiede. Sono soddisfatto dei miei ragazzi”.
(di Dante Grimaldi)


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.