Calabritto, trentennale sisma: arriva delegazione da Monterotondo

22 novembre 2010

Calabritto – Il 23 novembre, quinto ed ultimo giorno di eventi per il trentennale del sisma, una delegazione del comune di Monterotondo sarà presente in paese. L’appuntamento è fissato alle 11 presso la palestra della scuola media comunale. Gli amministratori locali incontreranno i colleghi di Monterotondo insieme ad un gruppo di volontari che all’indomani del 23 novembre hanno partecipato alle operazioni di soccorso a Calabritto. Nell’occasione si rinnoverà il gemellaggio tra la cittadina alle porte di Roma e il comune altirpino. Nel pomeriggio alle 15 una rappresentativa di Monterotondo sfiderà la Polisportiva Calabritto in un amichevole di calcio presso il campo sportivo comunale. Alle 18 grande attesa per la santa messa in onore delle vittime del sisma presieduta dall’ex parroco Don Silvano Brambilla. Il prelato guiderà anche la processione – che avrà luogo dopo la messa – presso il monumento alle vittime in piazza Matteotti. Lì si concluderà ufficialmente il cerimoniale del trentennale. Intanto oggi 22 novembre, si è svolta la simulazione del terremoto presso l’istituto comprensivo di Calabritto, con l’evacuazione degli edifici scolastici e la sistemazione degli scolari presso la tenda campo allestita nel piazzale antistante la scuola elementare. A coordinare il piano di protezione civile è stata l’associazione di volontariato Pubblica Assistenza “Aurora”.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.