C. M. Ufita – La centrale di Flumeri approda al Consiglio generale

9 marzo 2006

C. M. Ufita – Il presidente del Consiglio, Giuseppandrea di Paola, ha convocato per il giorno 17 marzo alle ore 18.00 il Consiglio generale dell’Ente montano. All’ordine del giorno la discussione intorno alla programmata realizzazione della centrale termoelettrica in territorio del comune di Flumeri. L’assemblea si riunirà a Flumeri, nella sala convegni di via Olivieri “La convocazione del Consiglio a Flumeri e in seduta straordinaria – afferma il presidente dell’Ente montano Giuseppe Antonio Solimine – rappresenta l’ulteriore segnale di attenzione che l’Ente rivolge alle attività poste a tutela del paesaggio e dei cittadini. Si tratta di argomenti particolarmente importanti e delicati, per la cui disciplina occorrono regole di salvaguardia della salute e dell’ambiente. Io non credo si possa mettere continuamente in discussione quanto deciso il giorno precedente per poter adattare i risultati conseguiti con i nuovi progetti che si intendono realizzare, perché, così facendo, si arrecherebbe un danno enorme alla collettività. La Comunità Montana è impegnata per dare una spinta al turismo, alla enogastronomia ed alla valorizzazione in genere delle risorse locali e ritiene che gli sforzi debbano continuare ad essere rivolti verso quella direzione. Stiamo lavorando al perfezionamento delle strategie opportune che possano vedere il coinvolgimento e la convergenza di tutti intorno agli obiettivi fissati – conclude Solimine – e siamo contrari a tutto ciò che non è armonico con quanto deciso”.