C. M. “Irno-solofrana”, Carlo Sibilia: “Vicino ai lavoratori”

8 novembre 2013

Sullo stato di agitazione dei lavoratori della Comunità montana “Irno-solofrana” interviene il deputato cittadino, Carlo Sibilia, che esprime la sua vicinanza agli idraulico-forestali che in questi giorni stanno protestando in maniera pacifica nei pressi dell’uscita dell’autostrada Salerno-Avellino per il mancato pagamento di diciassette mensilità da parte della Regione. “Sono solidale con i dipendenti dell’Ente sovracomunale – dichiara Il portavoce avellinese – e con tutti coloro che stanno vivendo in Campania questa situazione, inverosimile e intollerabile. Lavorare e non essere retribuiti è inaccettabile. Domenica scorsa ho lanciato un appello per il pagamento degli stipendi dovuti ma ad oggi la situazione non è cambiata. Eppure questi lavoratori hanno professionalità, esperienza e dotazioni di mezzi che andrebbero valorizzate. Tutti i soggetti a vario titolo coinvolti in questa vertenza, dai sindacati ai vertici regionali, dai rappresentanti irpini in Consiglio regionale ai prefetti di Avellino e Salerno, si facciano carico del problema in maniera seria e trovino quanto prima una soluzione che garantisca ai forestali la retribuzione che spetta loro di diritto”.