Burian, summit in Prefettura: situazione in miglioramento, via libera ai mezzi pesanti

Burian, summit in Prefettura: situazione in miglioramento, via libera ai mezzi pesanti

27 febbraio 2018

Marco Imbimbo – L’emergenza neve è ormai sotto controllo anche perché le previsioni meteo lasciano ben sperare. In Prefettura si è riunito il comitato operativo per fare il punto della situazione e valutare eventuali criticità, ma tutto sembrerebbe sotto controllo come confermano Renato Alfano, dirigente della Polstrada, e la dottoressa Ines Giannini, che guida il settore Protezione Civile della Prefettura. A tal punto il Prefetto, Maria Tirone, ha anche revocato il divieto di circolazione per i mezzi pesanti con massa superiore alle 7,5 tonnellate.

«Si va verso un miglioramento – sottolinea la dottoressa Giannini. Le previsioni meteo sono incoraggianti sia per oggi che per domani, forse ci sarà una perturbazione giovedì, ma di entità inferiore rispetto a quella di oggi. Il Prefetto ha deciso di revocare l’ordinanza per dare la possibilità ai trasportatori di spostarsi, anche perché le reti stradali sono libere».

Anche la nevicata intensa di questa mattina non ha colto di sorpresa i soccorsi, come sottolinea Giannini: «Non ci ha creato problemi, sono scattati subito i presidi sia sulla rete autostradale che sul raccordo. C’è stato qualche problema minimo con i tir che non hanno seguito il divieto, ma abbiamo utilizzato le nostre aree di accumulo e, non appena Ofantina, autostrada e raccordo si sono liberati, li abbiamo traghettati».

Non si sono registrati problemi nemmeno in Alta Irpinia, dove Burian non ha causato danni. «Dalle varie amministrazioni non sono giunte segnalazioni – sottolinea Giannini. Qualche problema in più c’è stato ad Avellino, ma per le scuole che premevano per la proroga dell’ordinanza di chiusura. Nel Comitato Operativo ci è stato riferito che, questa giornata in più, serve sia per il ghiaccio, visto che si prevede un abbassamento di temperature, ma anche per accogliere le istanze dei dirigenti scolastici che vogliono un’accurata pulizia delle aree circostanti». A proposito del rischio ghiaccio che si prevede da questa sera in poi, le operazioni sono state già pianificate per ridurre al minimo i disagi: «L’ente Provincia ci ha comunicato che dalle 3 di questa notte comincerà a salare le strade principali. Stessa cosa il Comune di Avellino che si concentrerà sui piazzali delle scuole, in vista di un’eventuale riapertura dopodomani. Sulle autostrade le operazioni sono già in corso».

Segnali positivi anche dalla Polstrada con Alfano che spiega: «La viabilità è assicurata su tutte le grandi arterie. C’è il rischio ghiaccio, ma questo è un problema ricorrente in Irpinia, visto che le temperature scendono spesso sotto zero. La prima raccomandazione è di usare le dotazioni invernali sotto le auto, perchè garantiscono performance elevata del veicolo in qualsiasi condizione». Per oggi e domani, dunque, non si prevedono disagi e problemi legati alla neve: «Le previsioni sono positive – sottolinea Alfano. Attendiamo i bollettini meteo di domani per valutare i prossimi giorni».