Bonito: sì della Regione al polo di Protezione Civile

Bonito: sì della Regione al polo di Protezione Civile

4 giugno 2018

Grande entusiasmo a Bonito per il riconoscimento della sua Pubblica Assistenza come organizzazione di protezione civile. Il primo giugno scorso infatti la Regione Campania con proprio decreto ha formalizzato l’inclusione dell’organizzazione all’interno del registro regionale di Protezione Civile.

Un serio traguardo per un’associazione che seppur piccola porta avanti da tempo e con coraggio un piano che mira alla concretizzazione di obiettivi importanti. Il coinvolgimento è importante, il presidente Anpas Regionale Antonio Aliberti ricorda come la pubblica assistenza di Bonito “è un’associazione storica, facciamola tornare ad essere quella bella e florida di un tempo”.

Il presidente dell’associazione, Aldo Graziano, si è detto emozionato e incredulo pensando a quanto questo obiettivo per lui sia stato da sempre desiderato. Per il coordinatore per la protezione civile dell’associazione, Enrico Tordiglione “con la voglia di fare i traguardi si raggiungono, per capire meglio il da farsi ho praticato volontariato presso associazioni più grandi, capendone i meccanismi e le funzioni che ognuno deve svolgere, da qui sono partito per costruire e piano piano stiamo portando con tenacia la Pubblica Assistenza Bonito li dove stava un tempo: all’apice, tra le associazioni più grandi della provincia. Ci riusciremo prima o poi, il primo passo è fatto”.