Bonifica ex Isochimica: al via gli interventi anti-amianto

Bonifica ex Isochimica: al via gli interventi anti-amianto

26 marzo 2019

Domani alle 10 saranno consegnati i lavori inerenti il primo lotto funzionale dell’intervento di bonifica dell’ex Isochimica, che prevede la rimozione degli oltre cinquecento cubi di cemento contenenti amianto friabile per un investimento complessivo di circa tre milioni e mezzo di euro. Si tratta di un intervento di bonifica e risanamento di uno dei più grandi siti contaminati da amianto in Italia.

I lavori, finanziati dalla Regione Campania (FSC 2014/2020 – Patto Sviluppo Regione Campania del 24/04/2016) saranno effettuati dal raggruppamento di imprese SIMAM spa, La Carpia srl, Castiglia srl e Mondo Ecologia srl, che si è aggiudicata la procedura pubblica di gara, indetta dal Responsabile del procedimento, l’architetto Michelangelo Sullo.

Il cronoprogramma dei lavori prevede cento giorni lavorativi. Gli interventi saranno diretti dall’arch. Salvatore Porreca, anche progettista dell’intervento insieme al geometra Giancarlo Cerrone, entrambi dipendenti del Comune di Avellino.

La consegna dei lavori avverrà alla presenza del Governatore della Regione Campania, Vincenzo De Luca, del Presidente del Consiglio Regionale, Rosa D’Amelio, del Prefetto di Avellino, Maria Tirone e del Commissario straordinario, Prefetto Giuseppe Priolo.