Blocco auto, in arrivo modifiche all’ordinanza. Intanto i bus vanno a Campetto Santa Rita

Blocco auto, in arrivo modifiche all’ordinanza. Intanto i bus vanno a Campetto Santa Rita

19 novembre 2018

Renato Spiniello – Dopo la severa ordinanza anti-smog sottoscritta a Palazzo di Città e le proteste di cittadini e – soprattutto – commercianti, le associazioni di categoria hanno incontrato stamane l’assessore alle attività produttive Maura Sarno. L’intento, ovviamente, è quello di essere rassicurati dopo la manifestazione pubblica di sabato mattina e contemporaneamente di venire coinvolti nella possibilità di trovare soluzioni.

“Purtroppo – ha spiegato la titolare all’annona – già a giugno gli sforamenti avevano raggiunto quota 28, per un massimo consentito annualmente di 35. La salute pubblica va tutelata, mi rendo conto tuttavia che quest’ordinanza non è giusta e che le categorie di auto che possono o meno circolare vanno riviste”.

Probabile dunque dei piccoli aggiustamenti sulla scia della vecchia ordinanza, anche in vista dell’imminente periodo natalizio. “Si rimodulerà il traffico e qualche senso unico – spiega la Sarno – inoltre verranno individuate fermate per i mezzi pubblici in zone strategiche e verranno ampliate le aree di sosta”.

Lo stesso primo cittadino si è impegnato a rimodulare il protocollo d’intesa con i primi cittadini degli altri comuni, che sono stati convocati a Piazza del Popolo per giovedì mattina alle 10:00. Nel frattempo è stato firmato il protocollo con l’Air per lo spostamento di una parte dei bus da Piazza Kennedy a Campetto Santa Rita. Il nuovo servizio sarà attivo da lunedì 17 dicembre, come sancito stamane tra l’assessore alla mobilità Rosario De Marco e l’amministratore unico dell’azienda di trasporti Alberto De Sio.