Bisaccia – Venerdi 25 inaugurazione dell’Hospice Pain Control Center

22 luglio 2014

Si concretizza l’ambizioso progetto annunciato tempo fa dall’Ing. Sergio Florio, l’apertura del secondo Hospice Pain Control Center, dopo Solofra, presso la struttura Polifunzionale per la Salute di Bisaccia (AV).
L’Hospice è un’articolazione del Servizio Sanitario Regionale, collocata nella Struttura Polifunzionale per la Salute e funzionalmente inserita nel Distretto di S. Angelo dei Lombardi (AV), per rispondere ai bisogni assistenziali, clinici, psicologici e spirituali della persona affetta da malattia oncologica o degenerativa in fase avanzata e per offrire sollievo e sostegno anche temporaneo al paziente e alla famiglia.
Per la realizzazione di questo secondo Hospice è stato effettuato uno studio particolareggiato della progettazione con l’obiettivo di realizzzare ambienti di cura e spazi residenziali in grado di offrire una risposta adeguata e personalizzata ai sintomi dolorosi, soprattutto, e al disagio psico-fisico degli ospiti. E’ stata dunque considerata la personalizzazione cromatica degli ambienti, la presenza di un giardino terapeutico – sensoriale all’interno della struttura e la possibilità per i pazienti lungodegenti di sperimentare un’esperienza quotidiana di svago come quella di poter ‘andare al cinem’a o assistere a concerti e rappresentazioni anche con i propri familiari e amici, secondo le evidenze scientifiche emerse nell’ambito degli ultmi congressi della società Italiana di Cure Palliative e della Fondazione Italiana di Leniterapia.
Il centro la cui operatività inizierà a settembre, satura tutto il fabbisogno dei 22 posti letto per i centri residenziali di cure palliative attribuiti dalla programmazione regionale alla provincia di Avellino. L’Hospice di Bisaccia, con i suoi dieci posti letto, ha l’obiettivo di creare un luogo accogliente più simile a una casa piuttosto che a una struttura sanitaria, in grado di assicurare un’assistenza efficiente e di alto livello professionale in un clima familiare e domestico per i pazienti non assistibili a domicilio, per i quali non sussistono aspettative di vita superiori a 6 mesi o sono impossibilitati alla cura domiciliare per ragioni di ordine sociale, psicologico o ambientale.
Parteciperanno all’incontro il Sindaco di Bisaccia Marcello Antonio Arminio, il direttore generale Asl Av l’Ing. Sergio Florio, il progettista del Pain Control Center Hospice di Bisaccia Carlo Coppola, il Prof. Enrico di Salvio del consiglio direttivo CIRB, il Presidente della Regione Campania Stefano Caldoro e l’Arcivescovo di Sant’Angelo dei Lombardi – Conza – Nusco – Bisaccia S.E. Mons. Pasquale Cascio.