Biodigestore, la mobilitazione riparte. Sabato 12 gennaio Biancardi e D’Amelio a Prata con sindaci e imprenditori

Biodigestore, la mobilitazione riparte. Sabato 12 gennaio Biancardi e D’Amelio a Prata con sindaci e imprenditori

10 gennaio 2019

Un incontro per parlare del biodigestore di Chianche, del futuro dell’intera Valle, delle soluzioni attuabili per risolvere problemi ambientali e creare, finalmente, una rete per lo sviluppo di questa fetta di Irpinia eccellente.

Un confronto organizzato dal comune di Prata di Principato Ultra insieme al coordinamento “No al Biodigestore. Sì al Greco di Tufo”. Appuntamento sabato 12 gennaio a partire dalle ore 16 presso il Palazzo Baronale della città.

Si comincerà con un dibattito sull’argomento “Quali politiche intercomunali per la soluzione dei problemi ambientali e dello sviluppo del territorio dell’area del Greco di Tufo e della valle del Sabato”. Parleranno il primo cittadino Bruno Petruzziello, Ranieri Popoli del coordinamento, l’imprenditore Silvio Sarno, il segretario Cisl Mario Merchionna, Piero Matroberardino del consorzio di tutela dei vini d’Irpinia, Ettore Mocella, Confartigianato, Luca Beatrice Gal Partenio e il presidente Ato Valentino Tropeano. A coordinare questa prima parte del dibattito sarà l’assessore comunale Angelo Galdo.

L’incontro proseguirà e affronterà un altro importante tema, ossia, quello riguardante il ruolo della Regione e della Provincia nel rapporto con gli enti locali e territoriali. A parlarne, insieme alla giornalista Ivana Picariello, Rosetta D’Amelio, presidente del Consiglio della Regione e Domenico Biancardi, a capo della Provincia di Avellino.

 


Commenti

  1. […] lo svolgimento di due importanti convegni di rilievo regionale che si terranno i prossimi 12 gennaio e 2 febbraio, rispettivamente a Prata P.U. e a […]

  2. […] confrontati sul da farsi. Un incontro voluto dal comune di Prata, nella persona del primo cittadino Bruno Petruzziello e dal Coordinamento “No al biodigestore. Sì al Greco di Tufo” rappresentato da Ranieri […]