Biodigestore, il caso in consiglio comunale ad Altavilla

Biodigestore, il caso in consiglio comunale ad Altavilla

28 novembre 2018

Domani, giovedì 29 novembre, alle 18, si svolgerà presso il Palazzo comitale “De Capua” , in Piazza “Sant’Alberico Crescitelli”, ad Altavilla Irpina, la seduta del Consiglio Comunale Grande  per deliberare, tra l’altro,  sull’argomento  “Biodigestore di Chianche. Discussione e comunicazioni”.

Alla trattazione sono stati invitati a partecipare, insieme alla cittadinanza,  i diversi organismi istituzionali, associativi e consortili territoriali e della filiera vitivinicola per veicolare alla Regione Campania, alla Provincia di Avellino e all’A.T.O. di Avellino, una istanza, promossa di concerto con i Sindaci e le Amministrazioni comunali interessate e il Coordinamento “NO al biodigestore. Si al “Greco di Tufo”,  di riconsiderazione della realizzazione dell’impianto di compostaggio nel territorio di Chianche alla luce delle serie argomentazioni che sono state ampiamente documentate e riscontrate dagli enti competenti.

A tale iniziativa istituzionale seguiranno di concerto quelle degli altri Comuni interessati dell’areale e della Valle del Sabato .