Bimbi maltrattati all’asilo, condannata anche la suora irpina

Bimbi maltrattati all’asilo, condannata anche la suora irpina

14 aprile 2019

Quattro suore, che prestavano servizio in una scuola materna di San Marcellino a Caserta, sono state condannate per maltrattamenti (rito abbreviato) a 2 anni ciascuno dal gup del Tribunale di Napoli Nord.

Si tratta di tre suore straniere e della madre superiora, un’irpina, direttrice della scuola accusata anche di intralcio alla giustizia. L’accusa aveva chiesto il doppio della pena.

Le monache avrebbero percosso in alcune occasioni i bambini durante l’orario di mensa o nel corso di attività ricreative. Secondo l’accusa, le religiose percuotevano i bambini anche sulle parti intime.

Le vicende contestate riguardano i mesi di aprile e maggio dello scorso anno, scaturite dalle denunce presentate ai carabinieri di San Marcellino da parte dei genitori di cinque bambini, alunni della scuola che, all’interno delle mura domestiche, avevano manifestato disagio e cambiamenti di umore chiaramente riconducibili a comportamenti subiti presso l’istituto scolastico. Alcuni filmati riguardanti le intercettazioni audiovisive hanno confermato le denunce.