Benevento, sorpresi con soldi e tessera bancomat rubata. Nei guai un operaio ed una casalinga

Benevento, sorpresi con soldi e tessera bancomat rubata. Nei guai un operaio ed una casalinga

30 settembre 2018

Raffica di controlli nella provincia di Benevento. L’Arma dei carabinieri attraverso l’operazione ‘Alto Impatto’, nella sola giornata di ieri ha segnalato per uso personale di sostanze stupefacenti quattro giovani, tre di Benevento ed uno di San Giorgio del Sannio, sorpresi con uno spinello.

Anche un operaio di 52 anni di Bucciano è stato segnalato per il medesimo motivo: i militari lo hanno trovato in possesso di un grammo di cocaina.

I controlli, però, si sono estesi anche nei comuni limitrofi. In Valle Caudina, i carabinieri hanno sorpreso quattro automobilisti senza patente ed altri undici conducenti non in regola con la copertura assicurativa.

Per loro è scattato il sequestro del veicolo e una denuncia all’ Autorità Giudiziaria.

In particolare, un operaio di 40 anni di Cautano, durante il posto di blocco, ha esibito una patente non regolare; Una 50enne di Airola è stata sorpresa con una borsa contenente denaro contante e tessera bancomat ed un operaio di 62 anni ed una casalinga di 28, anche loro di Airola, responsabili di furto di denaro prelevato con una tessera bancomat rubata in precedenza.

Sono scattati, inoltre, due fogli di via obbligatorio a carico di due sospetti, di nazionalità rumeni e domiciliati nel Casertano.