Benevento da record (negativo): contro la Juve la vittoria ha la quota più alta di sempre

Benevento da record (negativo): contro la Juve la vittoria ha la quota più alta di sempre

3 novembre 2017

Dopo 11 sconfitte nelle prime 11 giornate di Campionato, il cammino del Benevento in Serie A è sicuramente da ricordare come il peggior esordio di sempre nella massima serie italiana.

Nei più importanti campionati europei dal dopoguerra ad oggi, era accaduto solo alla squadra francese del Grenoble nella Ligue 1 del 2009. Il Grenoble fermò la propria striscia negativa dopo 12 partite di campionato, pareggiando 0-0 in casa del Monaco.

Chissà che la cabala non porti fortuna alla compagine sannita, che nel prossimo match dovrà affrontare a Torino la Juventus di un rivitalizzato Higuain.

Al momento, un blitz esterno della cenerentola della Serie A sul campo della Juventus non viene ovviamente reputato l’occasione più idonea per provare ad ottenere i primi punti della stagione, tanto che la vittoria dei giallorossi viene quotata come la più alta di sempre.

Snai ha infatti deciso di pagare la vittoria del Benevento 35 volte la posta: una quota mai offerta prima d’ora nel mondo delle scommesse per il campionato italiano. Molto alta anche la quota per il pareggio che paga 13 volte la posta. Ovviamente, il successo dei bianconeri viene dato a 1,05, quasi il guadagno minimo rispetto alla cifra giocata.

Dunque, un altro record negativo si aggiunge a questo inizio di stagione durissimo per la squadra del presidente Vigorito, che più del cambio in panchina, con l’arrivo del nuovo mister Roberto De Zerbi, deve sperare nella legge dei grandi numeri per spezzare finalmente la serie da incubo della squadra campana.