Benevento Città delle Streghe, continua il viaggio sulla stregoneria nella cultura meridionale

Benevento Città delle Streghe, continua il viaggio sulla stregoneria nella cultura meridionale

19 febbraio 2019

Domani, mercoledì 20 febbraio 2019 alle ore 09,30 si terrà il secondo appuntamento del progetto di orientamento e promozione territoriale dedicato al tema “Benevento Città delle Streghe – Il fenomeno magico-stregonico dall’Europa Occidentale al Mezzogiorno d’Italia”.

Nell’Aula Magna dell’Istituto Universitario per Mediatori Linguistici “SSML Internazionale” i relatori partiranno dalla genesi del fenomeno magico–stregonico nella cultura meridionale per interrogarsi poi sul perché delle Streghe a Benevento.

Ad intervenire saranno il Prof. Giuseppe Maccauro, docente di Antropologia dell’Università Giustino Fortunato, il Dott. Mario De Tommasi, direttore del Museo delle Streghe di Benevento ed Enzo Gravina.

Nell’occasione sarà inoltre annunciato il festeggiamento per il giorno 21 febbraio 2019 della Giornata Internazionale della Lingua Madre. La Giornata Internazionale della Lingua Madre è una celebrazione indetta dall’UNESCO per il 21 febbraio di ogni anno per promuovere la diversità linguistica e culturale ed il multilinguismo. Istituita nel 1999 e celebrata dall’anno seguente è, dal 2007 riconosciuta dall’Assemblea Generale dell’ONU.

“Come già fatto il 26 settembre 2018 in occasione della XVIII Giornata Europea delle Lingue, la SSML Internazionale, in questa ricorrenza, vuole rimarcare l’importanza della conoscenza delle lingue quale veicolo di comunicazione e di interscambio sociale e culturale” – comunica Giulia Papoff , Professore ordinario di Lingua Francese e Direttore dell’Istituto Universitario – “Il plurilinguismo è al giorno d’oggi, elemento essenziale per l’accesso al mondo del lavoro ed è sempre più importante avere una padronanza dei linguaggi specialistici. Non è infatti sufficiente una conoscenza generale delle lingue”.

La mattina del 21 pertanto, l’Ateneo aprirà le proprie aule a tutti coloro che vorranno vivere l’esperienza di una “lezione universitaria di prova” in una delle quattro lingue di studio del Corso di Laurea in Mediazione Linguistica: Inglese, Francese, Tedesco e Spagnolo.

Per tutta la giornata inoltre sarà attivo uno Sportello Informativo per illustrare agli interessati tutte le attività formative e professionali offerte dalla SSML : Laboratori di interpretariato e traduzione, Workshop professionalizzanti, Scambi culturali, Programma Erasmus e le attività di Tirocinio curriculare ed extra-curriculare con le importantissime convenzioni sottoscritte con realtà associative ed imprenditoriali di rilevanza nazionale ed internazionale.

La partecipazione è gratuita ed aperta a tutti gli interessati.