Referendum – Benevento, Cirielli (FDI-AN): “Fare chiarezza su gazebo negato a FDI-AN

Referendum – Benevento, Cirielli (FDI-AN): “Fare chiarezza su gazebo negato a FDI-AN

3 novembre 2016

“Ho presentato un’interrogazione parlamentare sulla manifestazione politica di Fratelli d’Italia–An sulla riforma costituzionale prevista nel Comune di Sant’Agata de’ Goti, in provincia di Benevento in programma lo scorso 23 ottobre e poi saltata dal momento che i rappresentanti del Partito recatisi in Viale Vittorio Emanuele III per l’allestimento del programmato gazebo si sarebbero visti impediti nel loro intento dalla Polizia municipale”. È quanto dichiara Edmondo Cirielli, deputato di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale.

“E’ necessario fare chiarezza sulla vicenda – spiega -. Secondo quanto denunciato dagli interessati, gli agenti avrebbero dichiarato di non essere in possesso di alcun documento autorizzatorio per l’allestimento del gazebo. Apposita istanza per l’allestimento del banchetto sarebbe, invece, stata presentata presso l’Ufficio Protocollo di Palazzo San Francesco in data 17 ottobre e allo stesso atto, sempre secondo le dichiarazioni dei rappresentanti politici, non sarebbe seguito alcun diniego da parte dell’amministrazione comunale, né richiesta di integrazione di documentazione”.

“Bisogna accertare eventuali responsabilità a carico dell’amministrazione comunale per l’omissione di cui all’articolo 19, Legge n. 241/1990 in materia di comunicazione preventiva e motivata di diniego, che avrebbe consentito agli attivisti di allestire il gazebo per l’importante manifestazione politica – conclude Cirielli –“. Se i fatti esposti fossero confermati, saremmo di fronte a un regolamento comunale o, comunque, a una procedura che contrasta con la Costituzione, che, in spregio al diritto di propaganda politica garantito in campagna elettorale, ha di fatto impedito ad un Partito di parteciparvi appieno”.