“Bello chiudere così”: Sacripanti archivia il 2017 e guarda alle Final Eight

“Bello chiudere così”: Sacripanti archivia il 2017 e guarda alle Final Eight

27 dicembre 2017

Renato Spiniello – Non è stata mai in discussione la vittoria per gli uomini di coach Sacripanti nell’ultima dell’anno solare. I biancoverdi demoliscono Capo d’Orlando 97-69, accorciando anche sulla capolista Brescia, uscita sconfitta dal confronto diretto con Milano.

“Gara perfetta sotto il profilo dell’intensità e dell’attenzione – ammette soddisfatto il tecnico – abbiamo eseguito la partita che volevamo senza blackout. Con il ritorno di Wells spero di poter ruotare sempre dieci giocatori in modo da non spremere troppo i singoli”.

Scrubb ancora una volta decisivo in uscita dalla panchina. “Il suo contributo è sempre determinante, oggi ha escluso Maynor dalla gara e credo sia questo il suo grande merito”.

Bilancio positivo quello di Sacripanti per questo 2017: “Bello chiudere l’anno così, davanti ad un pubblico numeroso che si è divertito molto. Il mio auspicio è che questo gruppo convinca sempre più e magari di avere meno infortuni, poi per i bilanci ci sarà tempo a fine stagione. Intanto siamo (quasi, ndr) alle Final Eight per il terzo anno di fila”.