Beccati dall’occhio del “Grande Fratello”: denunciati per furto aggravato

Beccati dall’occhio del “Grande Fratello”: denunciati per furto aggravato

6 giugno 2018

Furto aggravato, beccati dal “Grande Fratello”. Attraverso lo sviluppo delle immagini dell’”occhio elettronico” sono stati individuati due uomini per i quali, all’esito degli accertamenti, è scattato il deferimento all’Autorità Giudiziaria poiché ritenuti responsabili del reato di furto aggravato.

I fatti risalgono a qualche mese quando i due, dopo aver eseguito alcuni sopralluoghi, approfittando della chiusura pomeridiana, avevano aperto la porta d’ingresso di un esercizio commerciale di Baiano, portando via un computer portatile e circa 300 euro dal registratore di cassa.

L’attività sviluppata dai Carabinieri ha portato, grazie all’acquisizione dei video dalle telecamere nonché di utili informazioni e l’analisi degli elementi raccolti durante il sopralluogo, all’identificazione dei responsabili: un 30enne ed un 40enne dell’hinterland nolano, già gravati da precedenti di polizia.

Sono stati denunciati in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino.