Bastone appuntito e pugnale di Rambo nell’auto: fermati al posto di blocco

Bastone appuntito e pugnale di Rambo nell’auto: fermati al posto di blocco

15 maggio 2018

I Carabinieri della Compagnia di Ariano Irpino, nell’ambito di un servizio ad “Alto impatto” predisposto dal Comando Provinciale di Avellino finalizzato a garantire sicurezza e rispetto della legalità, hanno deferito alla competente Autorità Giudiziaria un 38enne della provincia di Caserta e un 53enne del salernitano ritenuti responsabili di porto abusivo di armi bianche e oggetti atti ad offendere.

Nello specifico, durante un posto di blocco effettuato in prossimità del casello autostradale di Grottaminarda, i Carabinieri della locale Stazione, unitamente ai colleghi dell’Arma di Bonito, notato l’atteggiamento sospetto assunto dai predetti fermati alla guida delle rispettive autovetture, hanno deciso di procedere a un più accurato controllo.

L’idea di “averci visto giusto” ha trovato conferma nella perquisizione che i militari hanno deciso di eseguire. Infatti, all’esito dell’attività, ben occultati nell’abitacolo dei veicoli, sono stati rinvenuti un pugnale e un grosso bastone in legno munito di puntale in ferro.

Alla luce delle evidenze emerse, per i due soggetti fermati, che non hanno fornito una valida giustificazione circa il possesso di quanto rinvenuto, è scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Benevento.

Bastone e coltello sottoposti a sequestro.