Bassolino incontra gli industriali irpini e punta sull’Alta Velocità

by 1 marzo 2005

(dalla redazione)- Bassolino all’Unione degli Industriali di Avellino. Un incontro quello di ieri dal quale “prende forma – spiega il governatore della Campania – una nuova esperienza di concretezza”. Un confronto positivo dal quale è emerso come la legislatura di centrosinistra ha consegnato una “Campania più solida con passi in avanti. E’ aumentato il tasso di occupazione. Siamo al 114 per cento nella utilizzazione dei fondi. Un grande tema sarà quello di costruire assieme forme di confronto e di dialogo anche nei prossimi mesi. Abbiamo già la settimana scorsa stabilito una cabina di regia” e molti i progetti realizzati, altri in itinere. “Dobbiamo continuare suquesta strada per completare la rete delle infrastrutture materiali e immateriali. Ad Avellino abbiamo preso decisioni importanti: prenderà il via l’alta velocità. Così dobbiamo fare per gli assi di penetrazione tra il Tirreno e l’Adriatico per poter fare della Campania una grande piattaforma logistica del Mediterraneo”.
E sulla nuova squadra di assessori, vittoria permettendo, Bassolino risponde ai cronisti: “Ciò che conta è avere in un governo competenze molto forti”. Sereno e propositivo appare il governatore di Palazzo Santa Lucia che in merito agli incontri politici dice: “Noi delle Istituzioni siamo abituati a parlare molto. Sono stati incontri positivi”. Per quanto riguarda invece le rivendicazioni dell’uno e dell’altro partito irpino, Margherita compresa che chiederebbe tre nomi nel listino, Bassolino dichiara: “Non mi risulta”. E poi fa capire come la matematica non sia un’opinione.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.