Basket – Vitucci: “Galvanizzati dalla vittoria di Bologna”

20 ottobre 2011

Secondo impegno consecutivo casalingo per la Scandone Sidigas Avellino. Dopo il vittorioso posticipo di domenica scorsa contro la Canadian Solar Bologna, i lupi affronteranno, in anticipo, la Benetton Treviso, la squadra che, l’anno scorso, mise fine alla splendida stagione della squadra di coach Vitucci. “Si è vero – esordisce il coach veneziano – ma ormai quella è una serie andata in archivio e dobbiamo pensare solo a questo campionato. La vittoria contro Bologna, per il modo in cui è venuta, perché l’abbiamo fortemente voluta, ci ha galvanizzato molto, e ci ha permesso di lavorare in settimana con la giusta intensità e concentrazione e, per questo, non vogliamo assolutamente mollare la presa sabato.”
Finalmente è arrivato Ron Slay. Cosa potrà dare? “Spero vivamente che ci possa dare una mano fin da subito. E’ il meglio che, in questo momento, poteva offrire il mercato viste le sue caratteristiche. Sabato, come prima cosa, ci aiuterà ad allungare la rotazioni dei lunghi, poi lo inseriremo con gradualità.”
Quali sono le chiavi della sfida contro la Benetton? “La difesa, dalla quale non possiamo mai prescindere. Il controllo dei rimbalzi, poi, sarà decisivo. Contro la Canadian Solar, in alcune situazioni siamo stati poco attenti e questo contro Treviso non dovrà succedere.”