Basket, troppo forte Reggio Emilia: Avellino cede solo nel finale 87-68

Basket, troppo forte Reggio Emilia: Avellino cede solo nel finale 87-68

11 ottobre 2015

La Sidigas Avellino tiene testa alla Grissin Bon Reggio Emilia per tre quarti di gara prima di cedere nell’ultima frazione di gioco al PalaBigi.

Non riesce dunque il bis di vittorie alla formazione di coach Sacripanti che deve alzare bandiera bianca (87-68 il finale per Reggio) contro una dei team più quotati della Lega.

I padroni di casa hanno dovuto giocare una gara perfetta per avere la meglio su Avellino che nella prima parte del match ha davvero impensierito la squadra di Menetti.

Nel secondo quarto infatti la Sidigas spera riuscita a portarsi avanti (22-23) grazie ad un parziale di 9-0.

Una fiammata spenta da Veeremenko e Aradori. Stesso copione nella ripresa, quando si è acceso Della Valle.

Con le sue triple Reggio è tornata avanti di 10 (51-41), prima di subire il recupero della Sidigas fino al 54-51. Al ritorno in campo nell’ultima frazione i biancorossi hanno preso definitivamente il largo fino all’87-68 finale.

Buona la prova di Ricky Cervi – ex applauditissimo al Bigi al pari di Pini – che ha chiuso la sfida contro i suoi ex compagni con 13 punti e tre stoppate; da sottolineare anche il 4/7 da tre dello specialista Blums.

Il tabellino:

GRISSIN BON REGGIO EMILIA: Aradori 13 Polonara 13, Lavrinovic 5, Della Valle 15, De Nicolao 2, Pechacek, Veremeenko 16, Kaukenas 8, Silins 9, Lever, Gentile 6. Allenatore: Menetti.

SIDIGAS AVELLINO: Norcino, Veikalas 2, Acker 12, Leunen 3, Green 9, Cervi 13, Severini, Nunnally 9, Pini 2, Buva 4, Blums 14, Parlato. Allenatore: Sacripanti.

Arbitri: Lamonica, Filippini, Aronne.
Parziali: 22-15; 18-15; 16.21; 31-17