Basket, Scott al veleno dopo Avellino-Brindisi: “Tifosi della Scandone vi aspetto al ritorno…”

Basket, Scott al veleno dopo Avellino-Brindisi: “Tifosi della Scandone vi aspetto al ritorno…”

27 novembre 2016

La vittoria della Sidigas Avellino in casa contro l’Enel Brindisi è stata accompagnata da una coda velenosa che ha visto le forze dell’ordine impegnate a calmare le acque assai agitate nel settore riservato ai tifosi pugliesi.

Quello che però farà di certo discutere saranno le parole, affidate ad un tweet dal tono assai minatorio, della guardia brindisina Durand Scott.

Il giocatore ex Hapoel Tel Aviv non le ha mandate a dire e su Twitter ha puntato direttamente i supporters avellinesi:

@durand_scott: @ScandoneBasket you fans spit at us, throw things at us, curse at us…. but you know what? You guys gotta come to Brindisi !!!!

(Trad: voi tifosi della Scandone ci avete sputato, avete lanciato oggetti contro noi, ci avete offeso… Sappiate però che vi toccherà tornare a Brindisi!!!).

 

il tweet di Scott

Il tweet poco edificante e chiaramente ricco di minacce è accompagnato da due casse da morto.

Insomma, che si tratti della reazione di pancia di uno dei protagonisti di un match molto combattuto da ambo le parti o quant’altro, le parole di Scott non possono trovare giustificazione alcuna se non quella di alimentare la rivalità tra le due tifoserie.

Qualcosa non è girata per il verso giusto neanche tra Zerini e i suoi ex tifosi. Ecco cosa ha scritto l’ala della Scandone su Facebook a fine gara:

Ci tengo a precisare una cosa:

A fine partita passando sotto la curva di brindisi, per salutare quelli che sono stati i miei tifosi per 5 anni, mi è stato fatto segno di no e di andarmene; capendo il momento non ho insistito e sono andato via.

Ps: Se scrivete questo però vuol dire che non mi conoscete bene… E di questo mi dispiace…