Basket nonostante le difficoltà economiche, si gioisce

31 dicembre 2011

In quest’ultimo anno di imprese, l’Air, ora Sidigas di colpi importanti ne ha fatti eccome. Il blitz in casa dei campioni della Montepaschi, la semifinale di Coppa, superando al primo turno proprio la Milano del mitico “coach” Dan Peterson.
Un anno ‘particolare’ su tutti i fronti: per la quarta posizione conquistata dopo un grande lavoro di Frank Vitucci che ha riportato un entusiasmo inverosimile. Un anno di successi, di amaro in bocca, di delusioni: le “fughe” di Troutman e Szewczyk non sono state dimenticate dalla tifoseria irpina che ha sicuramente brillato sia al DelMauro, che lontano dall’impianto di Contrada Zoccolari.
Il caso Thomas. Black Jesus squalificato per oltre 16 mesi per passaporto falso. 2011 contraddistinto dall’addio del vulcanico presidente Vincenzo Ercolino che, nel giro di due anni intensi, dal 2008 al 2010 ha regalato ad Avellino una Coppa Italia e l’accesso all’Eurolega.
Ora il futuro dei lupi del basket si chiama Sampietro che, con grande passione e tanti sacrifici, sta risollevando la palla a spicchi a livello societario, mentre la squadra continua a volare…
(di Alfonso Marrazzo)