Basket – La Virtus Avellino si impone anche sull’Aics Caserta: 61-74

15 febbraio 2010

Caserta– Non si ferma la marcia della Nuova Virtus che espugna anche il campo dell’Aics con il punteggio di 61-74. Bella gara quella andata in scena a Caserta, con le due squadre che si sono affrontate a viso aperto e che hanno disputato un incontro combattuto. Gli irpini, privi del fuoriclasse Middleton, devono rinunciare all’ultimo momento anche a Valentino, fermato dall’influenza che costringe così i lupi a presentarsi con soli nove uomini all’ombra della Reggia. A regnare per tre quarti della partita è un sostanziale equilibrio, con le due compagini che non riescono ad allontanarsi l’una dall’altra a causa della buona difesa e di qualche errore di troppo in attacco. I biancoverdi, però, mostrano maggiore freschezza e lucidità nei momenti topici dell’incontro e confezionano un parziale importante all’inizio dell’ultimo periodo che spedisce i pur bravi padroni di casa a -20, gap non più ricucibile in una gara dal punteggio non elevatissimo. Vittoria costruita in difesa ed a rimbalzo dove i lupi si fanno sentire nonostante l’assenza del pivot titolare. Grande protagonista della giornata è comunque il giovane De Simone, letteralmente scatenato, che griffa il suo massimo in carriera infilando 35 punti nella retina dei padroni di casa con ben 6 triple segnate, spaccando di fatto la gara e consegnando agli irpini due punti molto preziosi per il prosieguo del campionato. Sono suoi infatti i canestri che scavano il solco definitivo tra le due squadre, con Avellino che chiude l’incontro in controllo.

“Mi sentivo bene e sono riuscito a fare una prestazione davvero importante per me e per i compagni di squadra – sono queste le parole della giovane ala irpina De Simone. Oltre però ai punti segnati devo dire che mi è piaciuto il nostro modo di giocare, muovendo bene il pallone e cercando di sopperire con il gioco alle assenze. Personalmente sono contento anche perché fare 35 punti a qualsiasi livello non è mai facile e realizzare questo record al momento giusto mi rende ancora più felice. Noi continuiamo per la nostra strada con molta tranquillità, vivendo alla giornata, poi si vedrà, per ora ci stiamo divertendo insieme e questo è l’importante”. La Virtus dunque si conferma in testa alla classifica a quota 24 punti e si prepara in tutta tranquillità alla prossima gara, lo scontro di alta quota contro il Biddy Capua, compagine che occupa la seconda posizione in classifica.

TABELLINO
RISULTATO: 61-74
Aics Caserta: Argenziano 6, Chiusano 15, Sagnella P. ne, Sagnella G, Visca 11, Buonpane ne, Paragliola 2, Caprioglio 14, Applauso 5, Gnarra 8. All: Centore
My Fin Nuova Virtus Avellino: De Simone 35, Lettieri 10, Taccone 6, Silvestri 13, Addesa 2, Lambiase 6, Maccario, Piccolo, Lucadamo 2. All: Sgrosso
Note: Arbitri De Lucia R., Pascarella F.. Parziali 16-15 / 28-32 / 41-48.