Basket Femminile – Tutto pronto per la finale regionale di serie B

17 aprile 2009

Siamo giunti all’ultimo atto. Domani sera presso la Tendostruttura D’Orsi di Castellammare di Stabia, le due migliori formazioni del raggruppamento campano di serie B2, Basket Stabia e Minibasket Battipaglia, si affronteranno nella prima gara di finale. Sebbene le stabiesi possano contare sul fattore campo sia in gara-1 che nell’eventuale gara-3, i favori del pronostico sono tutti per le battipagliesi. Ne è cosciente il massimo dirigente gialloblu, Gaetano Manco: “Ci siamo preparati in assoluta tranquillità. Non partiamo favoriti, lo sappiamo, ma ciò può rappresentare un vantaggio. In un certo senso le nostre avversarie sono “obbligate” a confermare sul parquet la loro superiorità: a Battipaglia spetta l’onere di vincere il campionato anche in relazione agli investimenti compiuti. La nostra velocità di crociera è stata pressoché costante senza nessun cambiamento nel roster. Domani sera ci giochiamo molte delle nostre possibilità di ribaltare il pronostico. Il nostro progetto prescinde, in ogni caso, dal risultato di questa finale e continueremo nell’opera di collaborazione sia con la Kocca Napoli che con le realtà sportive del circondario”. Le stabiesi non potranno contare sull’esordio stagionale della coppia Giordano-Pierno. Le due atlete, in doppio tesseramento con la Kocca Napoli, sono impegnate in contemporanea nella prima gara di play-off di A2 contro il Pomezia. “Contavamo su questo ulteriore supporto nonostante le insidie che si nascondono nel limitatissimo tempo di ambientamento”. Il presidente non esclude un eventuale impiego in gara-2 anche se il calendario della post season di A2 non aiuta: “C’è la disponibilità da parte del presidente Gallo e di coach Massaro. Di concerto con coach Falbo valuteremo se avvalerci di questa opzione per gara-2”. Sulla sponda battipagliese non c’è nessuna intenzione di interrompere la striscia record di 17 vittorie consecutive così come ci conferma coach Claudio Milano: “Abbiamo preparato la gara meticolosamente dal punto di vista tattico. La squadra è carica: si va a Castellammare con la giusta concentrazione e la consapevolezza di avere qualcosa in più rispetto alle nostre avversarie”. A destare più di qualche preoccupazione sono le condizioni della leader Valentina Maggi. La guardia della nazionale argentina è stata ricoverata in ospedale a causa di un’intossicazione alimentare e solo nella giornata di ieri è stata dimessa. “Non ci voleva – confessa coach Milano – contiamo di recuperarla per gli allenamenti di questa sera e la rifinitura di domani mattina”. E’ bene ricordare che la vincente del raggruppamento campano non ha diritto alla promozione diretta alla B nazionale, ma dovrà vedersela con la Fontalba Rescìfina Messina, vincitrice del raggruppamento siculo-calabrese, in un confronto con gare di andata e ritorno il cui ordine sarà sorteggiato una volta conclusa la finale campana. Intanto, ieri sera a Marigliano, la Nuova Atletica Basket di coach Caruso e la Lubes Salerno di coach Pignata hanno voluto festeggiare la permanenza in B con una gara amichevole. Le padrone di casa prive delle infortunate Crea, Nappi e Giugliano e delle indisponibili Russo, Capasso e Pettineo hanno avuto l’occasione per far esordire in prima squadra Peruzzu, l’unica under 19 non andata a referto in campionato. (di Massimo Roca)

Ecco il programma della serie di finale:

Play-off – Finale, gara-1
Sabato 18 aprile ore 19.30 presso la Tendostruttura del Liceo Severi, Castellammare di Stabia (NA):
Kocca Castellammare – Minibasket Battipaglia

Play-off – Finale, gara-2
Sabato 25 aprile ore 20 presso la Tendostruttura di via Don Minzioni, Battipaglia (SA):
Minibasket Battipaglia – Kocca Castellammare

Play-off – Finale, eventuale gara-3
Domenica 3 maggio ore 18.30 presso la Tendostruttura del Liceo Severi, Castellammare di Stabia (NA):
Kocca Castellammare – Minibasket Battipaglia