Basket Femminile – 20° giornata: anteprima

13 marzo 2010

Ariano con il vento in poppa dopo il successo sulla Viras Castellammare rende visita alla Nab Marigliano. Il divario tecnico acuito dalle defezioni in casa biancorossa rendono il match una pura formalità per l’Aloha, che farà ancora a meno di Nevola, rinuncerà a Dominguez per i postumi di una distorsione, ma potrà contare su una Felicella già incisiva al suo esordio. Castellammare ospita una Vis Liternum che non ha più niente da chiedere al campionato. Casagiove può blindare la qualificazione ai play-off nel match casalingo con la più immediata inseguitrice, la Ruggi Salerno: serve una vittoria con uno scarto superiore a 6 punti, ma anche un semplice successo potrebbe essere sufficiente a chiudere di fatto i giochi per l’ultima piazza utile. Non ha problemi Pozzuoli, già sicuro della post-season, che ad Avellino può raccogliere l’aritmetico terzo posto. Napoli ospita Giugliano e vuole festeggiare la salvezza con due giornate di anticipo. Scontro strategicamente importante per acquisire la migliore posizione possibile è quello tra Sorrento ed Acsi Avellino. Le costiere arrivano al match in formazione rimaneggiata (senza Parlato, Stinga e con un altro paio di giocatrici in dubbio) e puntano anche sull’apporto della sorprendente guardia classe ’94, Rita Cacace, autrice di ben 55 punti in meno di 24 ore nello scorso week-end durante gli impegni della formazione under 17 e della prima squadra.
I PROBABILI VERDETTI – Partendo dal vertice, Ariano, Castellammare e Pozzuoli sono sicuri dei play-off (accedono le prime quattro). Arianesi e stabiesi si contendono il primato. All’Aloha basteranno due vittorie nei prossimi due turni per avere il vantaggio del fattore campo nei play-off. A Castellammare è sufficiente un successo per terminare quanto meno al secondo posto. L’Olimpia Pozzuoli è sicura del terzo posto in caso di vittoria ad Avellino e contemporaneo colpo esterno di Salerno a Casagiove. La Vis Liternum è virtualmente fuori da qualsiasi discorso play-off ed è matematicamente salva. Napoli può mettere il sigillo alla sua salvezza nello scontro diretto con Giugliano vittorioso all’andata di cinque punti. Una vittoria di Maimone e compagne riaprirebbe i giochi solo virtualmente considerando il calendario di entrambe (trasferta a Castellammare per le giuglianesi, chiusura in casa con la Fonetop Avellino per le napoletane). Sorrento in caso di vittoria è virtualmente nono, ma il match di Ariano e lo scontro diretto sfavorevole con la Mediocasa gli precluderebbe un ulteriore salto nella griglia play-out (riguarda le squadre dall’ottavo all’undicesimo posto). L’Acsi parte dal -1 dell’andata ed in caso di colpo esterno sarebbe la più seria candidata alla nona piazza, alla luce del derby casalingo contro la Fonetop del prossimo turno. Marigliano, calendario alla mano e considerando lo 0-2 con l’Acsi e l’1-1 (+10) con Sorrento, tifa per le avellinesi al fine di provare ad agganciare, e quindi superare, Sorrento negli ultimi due turni. Chiude in coda la Fonetop Avellino già aritmeticamente retrocessa.

Il programma della 20° giornata:
Polisportiva Sorrento – ACSI Avellino (Sab 13-03-2010 17:30)
N.A.B. Marigliano – Aloha Ariano Irpino (Dom 14-03-2010 19:30)
Viras Castellammare – Vis Liternum Giugliano (Sab 13-03-2010 19:00)
Family Casagiove – Ruggi Salerno (Sab 13-03-2010 18:00)
Fonetop Avellino – Olimpia Pozzuoli (Dom 14-03-2010 18:30)
Basket Femminile Napoli – Mediocasa Giugliano (Dom 14-03-2010 19:00)

Classifica:
Aloha Ariano Irpino 36, Viras Castellammare 34; Olimpia Pozzuoli 30; Family Casagiove 26; Ruggi Salerno 24; Vis Liternum Giugliano 20; Basket Femminile Napoli 18; Mediocasa-Tecfi Giugliano 14; Polisportiva Sorrento , Acsi Avellino, Nab Marigliano 8; Fonetop Avellino 0.