Basket, Di Carlo: “Siamo contati ma vogliamo concludere bene il campionato”

Basket, Di Carlo: “Siamo contati ma vogliamo concludere bene il campionato”

23 aprile 2016

Dopo aver ottenuto la matematica salvezza la Betaland Capo d’Orlando si prepara ad affrontare l’ostica trasferta in terra irpina contro la Sidigas Scandone Avellino.

Queste le parole di coach Di Carlo, fresco di rinnovo contrattuale fino al 30 giugno 2018: “Affrontiamo una squadra molto ostica, Avellino è una delle trasferte più complicate per noi soprattutto se alle difficoltà del match si aggiungono anche i problemi fisici dei nostri giocatori che ci perseguitano da un pó. Indisponibili sicuramente Boatright, Jasaitis e Stojanovic, in dubbio Bowers per un affaticamento muscolare. Sarà dura ma sicuramente non scenderemo in campo per perdere”

Sul roster biancoverde così il coach isolano: “La squadra è forte e profonda, è legittimo che aspira ad arrivare il più alto possibile in classifica. Hanno avuto un rendimento di primissimo livello, Avellino gioca bene ed è allenata da un ottimo allenatore”

In conclusione un accenno sul prolungamento del contratto: ” Sono molto felice ma ora dobbiamo pensare a chiudere bene il campionato e gettare le basi per confermarci l’anno prossimo. Il basket è uno sport duro, bisogna mangiare tanto pane per affacciarsi nell’Olimpo dei grandi. A Capo D’Orlando mi sento a casa mia e lavorerò per far crescere questa squadra e società puntando soprattutto su una buona programmazione.In ultimo voglio fare un plauso pubblico a Laquintana: è migliorato tantissimo dall’inizio dell’anno, la sua forte volontà è stata un tassello de terminante per la sua importante crescita di cui ha beneficiato l’intero roster bianco blu”


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.

Latests News

Pescara-Avellino, le probabili formazioni

Claudio De Vito – Pescara-Avellino mette insieme la bellezza di 656

21 ottobre 2017

Scosse di terremoto in Alta Irpinia: magnitudo 1.4

Diverse scosse di terremoto sono state registrate in mattinata in

20 ottobre 2017