Basket – Boniciolli: “Possiamo fare un ulteriore passo in avanti”

13 febbraio 2010

La Virtus si è allenata questa mattina al Palazzetto dello Sport e dopo il pranzo è partita in pullman per Avellino. Recuperato Datome (borsite ginocchio), non ci sarà Minard bloccato in seguito ad una lussazione alla spalla destra rimediata in allenamento. Presenti invece Hutson e Giachetti che però in settimana non si sono allenati regolarmente a causa di problemi rispettivamente al ginocchio e alla spalla. “Prima di questa gara – ha affermato il coache dei capitolini Boniciolli, tra l’altro ex di turno – ho ricordato ai giocatori che da quando sono arrivato abbiamo battuto nettamente in casa squadre che ci seguivano in classifica con margini che di settimana in settimana si sono fatti sempre più chiari, e abbiamo battuto in trasferta due squadre che ci seguivano, ma mai abbiamo ancora battuto squadre che ci precedono in classifica, compresa Bologna. Quindi quello di domani è un test di grande maturità: una gara può essere vinta o persa per episodi, ma prima di tutto mi aspetto di giocarla, questa partita, poi vediamo come va. Dopo lo stop a Bologna, che ancora brucia, stiamo migliorando e ad Avellino abbiamo una grande occasione per fare un ulteriore passo avanti. Sarà una gara dura contro una squadra con idee molte chiare e giocatori che possono andare tutti in doppia cifra. Ha perso in casa solo con Siena e Milano. E´ una squadra di grande consistenza, con forti qualità difensive e gerarchie molto chiare, una squadra tipica di Cesare Pancotto. Una squadra molto ben costruita ed allenata e non a caso è avanti a noi in classifica”.