Basket – Benetton, Djordjevic: “Ad Avellino è tosta per tutti”

23 ottobre 2011

Aleksandar Djordjevic è soddisfatto a metà di quello che la sua Benetton ha fatto vedere al DelMauro. Bene per i primi tre quarti, male nel periodo decisivo: “Sono contento dell’approccio alla gara dei miei uomini, meno contento di come hanno interpretato il quarto periodo. Siamo stati punto a punto per gran parte del match, poi Avellino ha fatto la differenza sotto le plance e ha tirato fuori il “fisico”. Recrimina per qualche fischio arbitrale e sul tecnico finale di Adrien: “Qualche fallo mi ha destato molta perplessità. Il tecnico ad Adrien è stato eccessivo, visto che ne ha “prese” molto. Siamo un gruppo giovane che deve ancora maturare, ma ci sono margini di miglioramento”. Sull’impatto di Slay con Avellino: “E’ stato un fattore nel primo tempo. Per Avellino è il ricambio giusto di Chevon Troutman.”. Sul pubblico irpino: “Giocare quì è dura per tutti. Ci è passata Bologna, ci siamo passati noi…”.