Scandone, due turni di squalifica al Pala del Mauro. La Sidigas annuncia il ricorso

Scandone, due turni di squalifica al Pala del Mauro. La Sidigas annuncia il ricorso

14 maggio 2018

Mano pesantissima del giudice sportivo sul Pala del Mauro dopo gara 1 di quarti di finale playoff di LBA giocata ieri sera.

“Squalifica del campo per 2 gare – si legge nel comunicato della FIP – per lancio di due oggetti contundenti (una monetina e una bottiglietta piena d’acqua) che colpivano il secondo ed il terzo arbitro con lieve danno (escoriazione e gonfiore ad una mano) per quest’ultimo. Nonché offese collettive frequenti del pubblico verso gli arbitri”.

La Sidigas annuncia il ricorso.

In  merito all’accaduto, attraverso una nota stampa “la Sidigas Scandone Avellino si dichiara profondamente dispiaciuta per gli attimi di tensione e per gli eventi incresciosi che si sono verificati al termine di Gara-1 contro la Dolomiti Energia Trentino.

Il sodalizio irpino, da sempre in prima linea per far sì che lo sport incarni il valore della serenità e i principi dell’ospitalità, è molto rammaricato e prende le distanze da determinati comportamenti di riprovata inciviltà.

Il lancio di oggetti verificatosi a fine partita è un atto lontano dalla Curva e da tutta la tifoseria biancoverde, che da sempre si distingue per correttezza e sportività. La società spera che la serie dei quarti di finale playoff possa continuare all’insegna dell’intensità e dei rapporti di rispetto reciproco”. 


Commenti

  1. […] Corte Sportiva di Appello, nella seduta odierna, ha rigettato il reclamo presentato dalla Sidigas Avellino avverso la squalifica di due giornate del campo di gioco comminata dal Giudice […]

  2. […] Corte Sportiva di Appello, nella seduta odierna, ha rigettato il reclamo presentato dalla Sidigas Avellino avverso la squalifica di due giornate del campo di gioco comminata dal Giudice […]