Basket, Ariano chiude la stagione: La Spezia vince anche in Irpinia

Basket, Ariano chiude la stagione: La Spezia vince anche in Irpinia

21 aprile 2016

Non è riuscita l’impresa alle Farine Magiche.

Il rullo compressore La Spezia fa sua gara 2 ed estromette le arianesi dalla lotta play off. Piuttosto impari il confronto, ma le locali se la sono giocata facendo registrare una prestazione migliore rispetto al match in Liguria, non è bastato. L’ abilità al tiro delle spezzine ha fatto la differenza, Linguaglossa mattatrice con 24 punti, 5/8 da tre, 8 rimbalzi e 31 di valutazione, a ruota il centro Reke ( doppia doppia, 15 punti e 14 rimbalzi con 7 assist), in evidenza per Le Farine Magiche Cupido e Valerio. Finisce qui la stagione, il quarto anno consecutivo ai play off e la risalita dalle sabbie mobili fino al raggiugimento della post season (7 vittorie consecutive) fanno vedere il bicchiere mezzo pieno in casa irpina.

Ariano parte con Valerio, la play Paparo, Cupido, il pivot Celmina e Zanetti. La squadra di coach Corsolini si presenta con questo starting five: Reke, Costa in cabina di regia, Granzotto, Linguaglossa e Caldaro. L’inizio è confortante, 4-4, Valerio a canestro per le leonesse, poi si giunge al 6-10 con la prima tripla di Linguaglossa. Le Farine Magiche piazzano un mini parziale di 6-0 ma regna l’equilibrio, Cupido e Linguaglossa non sbagliano dalla linea della carità. I primi 10’ fanno registrare il 16-14, sorpasso arianese con un bel rimbalzo e assist di Zanetti per il canestro di Valerio. Lo strappo spezzino non si fa attendere, 0-8 per il 19-28, bombe per Linguaglossa e Corradino. L’ala ligure si ripete da oltre l’arco, imitata da Reke. E’ questo il fattore tiro che sposta l’inerzia dalla parte delle ospiti, anche Granzotto entra nellla pioggia di triple di La Spezia di questo secondo quarto che si chiude sul 25-39. La zona arianese è bypassata.

Ariano non ci sta, Cupido mette a referto 5 punti di seguito, Celmina fa lo stesso (per entrambe un canestro dai 6,75), Zanetti si dimena in post basso e fa un 2/2 dalla lunetta, il divario si riduce (37-44). Coach Ferazzoli chiama Guerri per Paparo in regia, la tripla di Reke arriva nel momento meno indicato, Valerio ricuce subito alla stessa maniera, al 30’ si è sul 42-51. La Spezia attacca bene la zona, Costa sa come guidare le compagne. Arriva come una sentenza un’altra bomba di Linguaglossa, Valerio cerca di tamponare, niente da fare perché ancora la spezzina fa capire che non c’è “trippa per gatti”. Santabarbara, Valente e Cupido fissano il 50-66 finale. Applausi al PalaCardito, sia per la stagione che per la prestazione odierna.

Lucio Ianniciello

LE FARINE MAGICHE ARIANO – CARISPEZIA 50-66 (16-14, 9-25, 17-12, 8-15)
Ariano: Paparo 6, Valerio 16, Falanga Mariafrancesca n.e., Santabarbara 4, Guerri, Albanese 2, Maggi n.e., Cupido 15, Celmina 5, Cifaldi n.e., Zanetti 2, De Michele n.e. Coach: Iris Ferazzoli. Assistente: Valentina Calandrelli.
La Spezia: Corradino 5, Reke 15, Ardoino, Costa 6, Granzotto 7, Linguaglossa 24, Tosi n.e., Caldaro 4, Valente 2, Reani 3. Coach: Marco Corsolini. Assistente: Elena Basso.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.

Latests News

Grave situazione debitoria: commissariata l’Aias di Avellino

Il Presidente dell’A.I.A.S. Nazionale, Dott. Salvatore Nicitra, con Delibera dello

18 dicembre 2017

Porta a porta, oltre il 50% dei cittadini ha risposto in maniera impeccabile

L’avvio del nuovo sistema di raccolta differenziata su tutto il

18 dicembre 2017

Orso di polistirolo decapitato: fatto accidentale

Come riportato già in mattinata, ad Ariano Irpino, presso la

18 dicembre 2017