Bari-Avellino, passamontagna e seggiolini: tensione tra le tifoserie

23 agosto 2014

Bari – Animi surriscaldati nell’intervallo del match tra il Bari e l’Avellino, gara valevole per il terzo turno della Tim Cup. Il gol del biancorosso Ligi allo scadere della prima frazione di gioco al San Nicola di Bari ha infuocato l’ambiente: ne è nato un un fitto lancio di oggetti (compresi i seggiolini degli spalti) e, precedentemente, di bombe carta. Il settore dei tifosi biancoverdi è stato preso di mira dai supporters baresi (intravisti anche vestiti di passamontagna).
A stento gli stewards hanno contenuto l’ira degli ultras. Solo l’intervento delle forze dell’ordine dopo diversi minuti ha disperso i tifosi baresi che avevano ingaggiato il duello con quelli irpini. La situazione sembra essere tornata alla normalità mentre è già ripresa la gara.