Banconote false nel cambiamonete di una sala scommesse: arrestato

6 giugno 2014

I carabinieri di Qualiano hanno arrestato per furto aggravato e spendita di moneta falsa S. Z., 28enne di Avellino, già noto alle forze dell’ordine. Il giovane è stato bloccato su via Di Vittorio mentre tentava la fuga, immediatamente dopo che, insieme ad un complice in via d’identificazione, aveva inserito 2 banconote da 50 euro false in una macchinetta cambia soldi di un centro scommesse, prelevando l’equivalente in moneta spicciola, ingaggiando una breve colluttazione con il titolare che si era accorto del fatto. Sottoposto a perquisizione è stato trovato in possesso di ulteriori 2 banconote da 50 euro false, che sono state tutte sequestrate. L’arrestato è in attesa di rito direttissimo.