Ballottaggio, D’Agostino e liste sostengono Foti. Cicalese s’astiene

4 giugno 2013

Avellino – In vista del ballottaggio del 9 e 10 giugno per l’elezione del sindaco di Avellino, l’on. Angelo D’Agostino – deputato di Scelta Civica e promotore della federazione delle liste “Impegno Civico per Avellino Futura”, “Vincere per Avellino” e “Cad” – dopo un ampio ed articolato confronto, in sedi separate, con i referenti delle suddette liste e con i sindaci e gli amministratori irpini che hanno aderito a Scelta Civica – recependone le istanze si è impegnato in un accordo politico-programmatico per sostenere, in questa seconda fase elettorale, il candidato sindaco del Pd, Paolo Foti.

Così in una nota: “Oltre che come logica conseguenza delle valutazioni convergenti sui punti qualificanti del programma per la città di Avellino, la decisione è stata assunta in coerenza con la condivisa impostazione dell’intera campagna elettorale che fin dall’inizio aveva escluso ogni ipotesi di accordo con altre forze politiche presenti nella competizione elettorale del capoluogo, anche in considerazione delle specificità locali che già avevano caratterizzato la campagna elettorale delle politiche dello scorso febbraio”.

Nel corso della riunione, il dottor Virgilio Cicalese ha dichiarato la volontà di astenersi dalla sottoscrizione del suddetto accordo politico – programmatico per motivi personali, pur ribadendo l’appoggio al candidato sindaco Paolo Foti.

“Comprendiamo le ragioni del dottor Cicalese – ha dichiarato al termine della riunione l’onorevole Angelo D’Agostino – e lo ringraziamo per l’impegno profuso durante la campagna elettorale e per il lusinghiero risultato ottenuto. Il nostro sostegno alla candidatura del candidato sindaco Paolo Foti nasce da un’attenta riflessione sul programma presentato che in larghissima parte, e comunque per i punti caratterizzanti, coincide con le nostre proposte per riavviare il processo di sviluppo della Città capoluogo. Alla base della nostra decisione, oltretutto, ci sono anche valutazioni di carattere politico coerenti con la campagna elettorale delle scorse politiche”.