Baiano – Plauso dell’Ordine degli Avvocati all’Associazione Forense

15 maggio 2008

Baiano – L’Associazione Forense del Baianese taglia il traguardo dei suoi primi due anni di attività incassando un importante riconoscimento politico ed istituzionale. L’Associazione, che riunisce gli avvocati e gli aspiranti avvocati dei sei comuni del mandamento, ha ottenuto il plauso dell’Ordine degli Avvocati di Avellino per il costante e fattivo impegno profuso in particolare nell’ultima iniziativa che l’ha vista protagonista: l’organizzazione, nell’ambito del programma formativo 2008- 2010 previsto dal regolamento del Consiglio Nazionale Forense e necessario per l’assolvimento dell’obbligo deontologico degli operatori delle professioni legali, dell’interessante convegno “Il lavoro pubblico a dieci anni dalla entrata in vigore delle riforma: il riparto di giurisdizione per materia”. Il convegno, cui hanno dato lustro gli interventi di esperti quali il dottor Vincenzo Vignes, presidente della Sezione Lavoro del Tribunale di Salerno, il dottor Luigi Maruotti del Consiglio di Stato, il Prof. Avv. Giorgio Fontana dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria, ha avuto un importante riscontro in termini di partecipazione. Aspetto, quest’ultimo, che ha ripagato la fiducia del Consiglio Nazionale Forense e dell’Ordine degli avvocati, che hanno creduto nella capacità della giovane ma attiva Associazione di improntare un evento di alto profilo. “E’ un riconoscimento determinante – afferma il Presidente Antonio Napolitano – soprattutto perché premia un sodalizio di professionisti nato appena due anni fa ma già impegnato sul territorio con iniziative e progetti”. Oltre, infatti, all’impegno per il Programma Formativo, l’Associazione sta portando avanti progetti delicati ed importanti come quello per l’istituzione del Giudice di Pace nel Baianese, il cui iter è in fase avanzatissima.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.