Bagnoli Irpino, il sindaco Di Mauro punta sull’imprenditoria sul Lago Laceno

30 marzo 2005

Sarà un corposo Consiglio Comunale quello convocato per domani. Maggioranza e minoranza, infatti, si ritroveranno in aula, dopo il break pasquale, per confrontarsi – a detta del sindaco Antonio Di Mauro – su “un nutrito ordine del giorno che vedrà la programmazione del piano triennale di opere pubbliche, anche di natura economica”. Si parte con l’intensificazione degli insediamenti produttivi e terziari per concludere con le nomine dei rappresentanti dei Consiglio di amministrazione della Comunità Montana Terminio Cervialto. “Uno dei punti salienti del consesso sarà l’approvazione del bilancio e l’effettivo contenimento delle spese di competenze gestionali della mia Giunta”. Per dirla in breve, Di Mauro e la sua squadra, dovranno passare in esame per quanto riguarda il rendiconto per l’esercizio 2005. La seconda parte della seduta verterà invece sulla realizzazione di opere per i plessi turistici del Lago Laceno e del paese. Si tratta di approvare il capitolato d’appalto per l’affidamento della gestione del cinema comunale ‘Laceno d’Oro’, di concedere in direzione un immobile di proprietà comunale dell’ex complesso turistico ‘Albergo al Lago’, nonché di dare in affidamento un secondo plesso polifunzionale, sempre di proprietà comunale, sito in località Laceno in via delle Sorgenti Tornola. “Dopo il boom di presenze registrate in alberghi, ristoranti e piste sciistiche per il ponte pasquale, è giusto prepararci adeguatamente ad accogliere i nostri turisti per l’estate. Creare nuovi poli d’attrazione garantisce maggiore affluenza e quindi maggiori profitti per i nostri imprenditori”. (Marianna Marrazzo)