B a 22, altro schiaffo al Novara: sarà ripescaggio. Decide la Figc

28 agosto 2014

Calcio – Nulla da fare ancora una volta per il Novara che ha visto respingersi il ricorso contro i criteri per il ripescaggio sanciti dalla federazione. Inammissibile, come nelle attese, anche l’atto di invervento del Matera. Sarà dunque ripescaggio, secondo i criteri della famosa delibera 171/A. La partita si giocherà domani in Federcalcio. Tavecchio e soci si pronunceranno entro ora di pranzo.

Ecco l’ordinanza del Collegio di Garanzia del Coni: “Il Collegio di Garanzia in funzione di l’Alta Corte di Giustizia Sportiva, in merito al ricorso presentato dal Novara Calcio avverso la delibera del Consiglio Federale della FIGC del 18 agosto 2014, pubblicata con C.U. n. 56/A, di pari data, con cui il Consiglio Federale, dando esecuzione all’ordinanza collegiale n. 24/2014, emessa dal Collegio di Garanzia in data 11 agosto 2014, ha riportato l’organico del Campionato di Serie B 2014-2015 a 22 squadre, stabilendo i relativi criteri nonché all’intervento svolto, nel medesimo giudizio, dal Matera Calcio: – ha respinto la domanda di sospensione della delibera federale di cui al C.U. 56/A del 18 agosto 2014, come da ordinanza collegiale n. 25/2014 allegata; – ha dichiarato, con la medesima ordinanza n. 25/2014, l’inammissibilità dell’intervento del Matera Calcio; – ha respinto il ricorso del Novara Calcio, come da decisione n. 26/2014 allegata”.