Avellino/Ruba una Mercedes a Rione San Tommaso, fermato dalla Polstrada un 24enne napoletano

3 maggio 2005

Avellino – Un furto con destrezza ma Arsenio Lupin non avuto neppure il tempo di brindare perchè è finito dritto dritto in galera. Un epilogo positivo che dimostra che ancora una volta fondamentale si è rivelata la collaborazione del cittadino per assicurare un malvivente alla Giustizia. Alle ore 7 di ieri, un cittadino residente a San Tommaso, con fare concitato, ha telefonato al “113” riferendo di aver subito qualche istante prima il furto della propria autovettura, una Mercedes nuova di zecca. La tempestività della chiamata ha consentito all’istante alla Centrale Operativa di diramare le ricerche, che sono state indirizzate in prossimità delle uscite della città capoluogo, sia autostradali sia di viabilità ordinaria. Proprio grazie a ciò, un equipaggio della Polizia Stradale, ha intercettato e ha bloccato all’inizio dell’Autostrada A/16 l’autore del furto: il 24enne, pluripregiudicato napoletano, dopo l’espletamento delle procedure di rito è stato ammanettato e tradotto nella Casa Circondariale di Bellizzi Irpino con l’accusa di furto aggravato.