Avellino/Denunciato dalla Polizia 34enne centauro pluripregiudicato: gli rifiutano un bicchiere di whisky e aggredisce il barista

28 aprile 2005

Avellino – Un temperamento furioso. Ieri mattina l’ennesima aggressione. Era entrato in un bar di Via Roma, palesemente in stato di ebrezza, ed ha chiesto al titolare che gli servisse un bicchiere di whisky. Essendosi reso conto che l’uomo aveva già alzato il gomito si è rifiutato. Un diniego che ha mandato su tutte le furie il “cliente”: non si è limitato ad insulti ma, dopo poco, è passato dalle minacce ai fatti. Ha impugnato una tazzina da caffè che era stata lasciata sul bancone e l’ha lanciata contro il titolare del bar. Non contento di aver ferito l’uomo ha lanciato il portazucchero contro uno degli impiegati. Non soddisfatto, troppo poco per il rifiuto ricevuto, ha iniziato a mettere a soqquadro il bar: intanto è stato lo stesso proprietario del locale a chiedere al “113” di intervenire. Immediatamente, gli Agenti della Volante si sono portati in Via Roma. Alla vista dei poliziotti l’aggressore è andato su tutte le furie tant’è che si è scagliato anche contro loro. Ma, fortunatamente, gli Agenti hanno avuto la meglio. Sono riusciti a bloccarlo e lo hanno accompagnato in Questura: il 34enne, già noto per i suoi numerosi precedenti penali, è stato denunciato in stato di libertà per danneggiamento aggravante, lesioni personali e minacce. L’uomo, centauro incallito, non è nuovo a tali atteggiamenti di inciviltà pura: in più occasioni, in sella alla sua motocicletta, ha tentato di investire esponenti delle Forze dell’Ordine ma, soprattutto, pedoni rei di attraversare la strada nel momento del suo passaggio…