Avellino verso il derby nel fortino del “Partenio-Lombardi”

Avellino verso il derby nel fortino del “Partenio-Lombardi”

11 ottobre 2017

Quasi perfetto in casa, decisamente deficitario in trasferta. Dopo le prime otto giornate di campionato, si può definire piuttosto ambivalente l’andamento dell’Avellino in Serie B. 3 vittorie (inclusa quella di prestigio con la super corazzata Empoli) ed un pareggio in casa, 3 sconfitte ed una vittoria in trasferta per un totale di 13 punti che a questo punto del campionato significano quarto posto in compagnia di Perugia, Cittadella e Venezia (unica squadra che fino ad oggi è uscita indenne dal Partenio) ma soltanto ad un punto dal trio di testa composto dal già citato Empoli con Palermo e Frosinone.

Situazione che conferma ancora una volta come la B sia un campionato equilibratissimo, complicato ed in cui sorprese e delusioni rispetto alle aspettative iniziali si realizzano ad ogni stagione come ci ricorda ad esempio l’exploit della Spal capace di fare il doppio salto dalla C alla A nel corso di soltanto due stagioni.

La squadra allenata da Walter Novellino arriva dunque all’appuntamento del derby contro la Salernitana di domenica 15 ottobre alle 17 e 30 con una buona classifica, probabilmente al di sopra delle previsioni, anche se l’ultima giornata è stata ricca di rimpianti visto che la sconfitta contro il Bari è arrivata di rimonta. Dopo che Kresic aveva segnato al 65′ al San Nicola, la rimonta dei pugliesi è avvenuta soltanto in 5 minuti. Al 67′ pareggio di Improta e al 72′ su rigore con Galano per tocco di mano in area di D’Angelo.

Meglio dunque cancellare definitivamente l’amara trasferta in terra barese e concentrarsi completamente per il sentitissimo derby. Si prevede il tutto esaurito allo stadio con anche il settore ospiti che sarà riempito fino all’ultimo posto dai tifosi salernitani. L’inizio di stagione dell’Unione Sportiva Salernitana 1919 non è stata certo esaltante con 6 pareggi su 8 partite giocate, una sconfitta e soltanto una vittoria. Se da un lato si potrebbe pensare ad una squadra in crisi, indubbiamente i derby sono quelle partite in cui può scattare una molla in più e parificare le differenze tecniche tra le rose delle due squadre.

Ovviamente i tifosi irpini sperano invece che quella molla scatti nei loro giocatori e che il gap tecnico sia ulteriormente incrementato dalla spinta motivazionale del tifo casalingo e dal “fortino” Partenio che tante soddisfazioni ha dato fino a questo momento.

I tifosi irpini sono autorizzati a fare tutti gli scongiuri di rito comunque un noto portale specializzato che propone il Codice Promozionale Betclic Scommesse, dà favorito l’Avellino con una quota di 2.20 rispetto alla vittoria della Salernitana data a 3.30 mentre il pareggio è a 3.20. C’è molta fiducia dunque nella squadra di Novellino in particolare nell’esperto attaccante milanese Matteo Ardemagni che con cinque reti è l’attuale capocannoniere della squadra seguito da Luigi Castaldo con 4. L’attaccante è un vero esperto di derby campani avendo giocato con Puteolana, Juve Stabia, Benevento e Nocerina. Che possa essere proprio lui l’uomo decisivo domenica? Ancora un po’ di attesa e lo potremo scoprire dagli spalti dello stadio o davanti la TV.