Avellino/ Variante 7Bis ancora chiusa e l’assessore Capone “bacchetta” l’Anas

by 10 marzo 2005

A tre giorni dallo smottamento franoso, la Variante 7bis è ancora chiusa. Doveva essere, ieri, il grande giorno ma a seguito di un sopralluogo, mediante teleispezione, i Vigili del Fuoco hanno “intimato l’alt”: resta da sgomberare l’acqua piovana che ostruisce ancora 15 metri del collettore. Off-limits, dunque, almeno per tutta la settimana, l’arteria che collega San Tommaso-Quattrograne-Bellizzi. In attivo le sei pompe idrovore del Corpo dei caschi rossi sull’area di 10mila metri quadrati, ricoperta dalle acque che erano contenute all’interno del collettore stesso. Mentre si lavora ininterrottamente, sulla Variante si è portato l’assessore comunale ai Lavori Pubblici, Ivo Capone, per verificare di persona lo stato dell’arte “…l’arteria resta chiusa per assicurare il lavoro di ripristino della tubazione in cemento sottostante il manto stradale, la cui ostruzione ha provocato una cospicua fuoriuscita d’acqua con conseguenti problemi alla tenuta statica dell’arteria. Il livello dell’acqua, grazie all’impegno dei Vigili del Fuoco, ancora all’opera con i mezzi idrovori, sta lentamente scendendo”. Lo stesso Capone ha dichiarato di aver scritto all’Anas “…per la verifica dell’entità del danno subito e per poter stabilire i tempi di ritorno alla normalità” e al Prefetto al fine di ottenere l’accelerazione negli interventi necessari per consentire, in tempi ristretti, la riapertura della Variante quale importante strada di collegamento tra la città capoluogo e l’immediato hinterland. Intanto, per dare sfogo alla circolazione, l’assessore Capone ha raggiunto un accordo con l’assessore provinciale ai Lavori Pubblici, Giuseppe Di Milia, per la riapertura di un tratto di via Tufarole, attualmente chiusa per lavori, consentendo il decongestionamento del traffico, almeno per quei flussi da e verso Atripalda.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.