Avellino – Tribunale, De Fazio: “Nessun accordo”

7 luglio 2005

Avellino – Sul Tribunale, per il momento nessun accordo. Solo qualche punto in comune. E’ quanto si evince dalle dichiarazioni del vice presidente del Consiglio comunale Antonio De Fazio, che spiega come qualche passo in avanti sia stato fatto ma non basta. Le maggiori divergenze infatti riguardano la non condivisione della maggioranza nel creare l’interpiano previsto nel progetto iniziale. L’intesa, anche se secondo il consigliere comunale di opposizione è ancora prematuro usare tale termine, si è raggiunta sulla questione suolo pubblico. Questa mattina, intanto l’ennesimo incontro tra la maggioranza ed i tecnici e lunedì alle ore 12 l’ennesimo con la minoranza. Di questo ed altro si dibatterà in seno al Consiglio comunale che dopo il rinvio, è stato convocato per l’11 e il 13 luglio prossimi. All’ordine del giorno anche la discussione sul regolamento comunale per la disciplina della videosorveglianza, programma di sostituzione edilizia dei prefabbricati pesanti. Interventi in variante urbanistica; piano di localizzazione dei punti di vendita della stampa quotidiana e periodica, regolamento comunale per l’affissione, riconoscimento debiti fuori bilancio, regolamento consulta comunale per i problemi dei cittadini diversamente abili.