Avellino-Ternana, cambia l’orario. Altre due variazioni di calendario in vista

Avellino-Ternana, cambia l’orario. Altre due variazioni di calendario in vista

5 marzo 2020

di Claudio De Vito. Avellino-Ternana a porte chiuse ma anche in anticipo rispetto all’orario prefissato. Non si giocherà più infatti alle 17.30 ma alle 15 sulla base di accordi fra le due società. Cambia poco per i tifosi che saranno costretti a rimanere a casa.

Non sarà in ogni caso l’unica variazione di qui alla fine della stagione regolare perché l’Avellino ha già chiesto un altro anticipo di orario con oralità identiche rispetto alla gara con gli umbri. Il club biancoverde ha inoltrato la richiesta di giocare alle 15 – e non alle 17.30 – a Reggio Calabria domenica 15 marzo per garantirsi un rientro alla base in pullman meno scomodo. La Reggina ha aderito all’istanza che ora deve essere valutata dalla Lega Pro: la decisione sarà adottata in base al numero di partite già stabilite nelle varie fasce orarie.

Ma alle viste c’è anche un altro anticipo, in questo caso a Rieti il 4 aprile. Il match con la formazione laziale è in programma alle 20.45 del sabato ma dovrebbe giocarsi alle 15 su richiesta della stessa società di casa. Un anticipo di orario che finora si è rivelato una consuetudine e che con ogni probabilità sarà rispettata anche per l’occasione, la prima a porte aperte dopo il mese blindato dall’allarme Coronavirus.