Avellino – Teatro Gesualdo: per la sala congressi oltre 800mila euro

5 giugno 2005

Avellino – Occhi puntati sui lavori di completamento del Centro Congressi del Teatro Comunale. Ai sensi della Legge 109/1994, il Comune ha indetto un pubblico incanto che mira al completamento di un immobile integrato nello stabile del “Carlo Gesualdo”. In particolare, è prevista la realizzazione di una sala convegni, aule, un punto ristoro-bar nel pieno rispetto delle norme di natura impiantistica, igienico-sanitarie e di sicurezza. L’importo complessivo dell’appalto è di 800.125,35euro e la ditta che si aggiudicherà, come spiega il dirigente del Settore Lavori Pubblici di Piazza del Popolo, l’ingegnere Luigi Masi, dovrà concludere l’opera entro i trecentosessantacinque giorni decorrenti dalla data di consegna dei lavori. Il disciplinare di gara contenente le norme integrative del bando relative alle modalità di partecipazione alla gara, alle modalità di compilazione e presentazione dell’offerta, ai documenti da presentare a corredo della stessa ed alle procedure di aggiudicazione dell’appalto nonché gli elaborati grafici, il computo metrico, il piano di sicurezza, il capitolato speciale di appalto, lo schema di contratto, sono visibili presso il Settore Lavori Pubblici del Comune di Avellino nei giorni lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 9 alle ore 13 oppure acquisibili in fotocopia, dietro pagamento del corrispettivo per la riproduzione, presso la copisteria Iannone Digitale via Bellabona n. 55 e De Cunzo in via Guarini n.64. Il disciplinare di gara è, inoltre, disponibile sul sito internet www.comune.avellino.it. Gli interessati dovranno presentare la propria offerta entro le ore 13 del 15 giugno prossimo indirizzandola a: Comune di Avellino, Piazza del Popolo, n.1 – Settore Lavori Pubblici – Ufficio Gare ed Appalti. L’apertura delle offerte si avrà, in prima seduta pubblica presso il Settore Lavori Pubblici alle ore 10 del 16 giugno con una eventuale seconda seduta pubblica che si avrà il giorno successivo alla stessa ora.